Con il brevetto JAXplus, Heallo è tra le 9 start up selezionate per il programma Food Tech Accelerator

JaxPlus Heallo Con il brevetto JAXplus, Heallo è tra le 9 start up selezionate per il programma Food Tech Accelerator
Heallo startup nel programma Food Tech Accelerator di Deloitte
19 Febbraio 2020

La start up Heallo è tra le 9 selezionate tra più di 600 candidature per il progetto Food Tech Accelerator coordinato da Deloitte Officine Innovazione in collaborazione con Amadori, Cereal Docks, Digital Magics, Birra Peroni e COPROB Italia Zuccheri.

Grazie al brevetto JAXplus, il processo di estrazione di fibre solubili che riducono l’indice glicemico postprandiale, Heallo accede a Food Tech Accelerator, il programma che in 15 settimane mira a concretizzare progetti pilota sviluppando sinergie e partnership con altre aziende.

A gennaio 2020 il progetto è stato presentato a un pubblico di possibili corporate partner al FoodTech Hub, all’interno del Centro “Piazza Portello” di Milano, messo a disposizione dal Gruppo Finiper.

Il processo di accelerazione culminerà con un DemoDay durante il quale verranno svelati i risultati del percorso attivato alla community dei possibili investitori.

  • Condividi